“Scrivere gialli di successo” di Paolo Roversi

MESE DELLO SPORT IBS.IT
Scrivere gialli di successo, Paolo RoversiDott. Paolo Roversi, Lei è autore del libro Scrivere gialli di successo, pubblicato da Editrice Bibliografica: quali elementi caratterizzano una crime story di successo?
Direi la suspence e poi la capacità di interessare il lettore e di legarlo alla storia sin dalle prime pagine. Le crime story spingono il lettore a chiedersi continuamente “come andrà a finire?” e i colpi di scena che vi vengono disseminati contribuiscono a mantenere sempre alta la tensione e, di conseguenza, l’attenzione.

Come scegliere il genere più adatto?
Le crime story sono di tre generi principali: il giallo classico alla Agatha Christie, il noir alla James Ellroy e il thriller alla Dan Brown. Ognuno di questi sottogeneri ha le sue peculiarità e le sue caratteristiche. Quindi, prima di scegliere, bisogna conoscerli. A quel punto, anche in base alla storia che si intende raccontare ci si deve interrogare su quale sia il modo migliore per raccontarla e come ed operare la scelta di conseguenza.

Come si costruisce il plot e quali suggerimenti possono risultare utili per il suo sviluppo?
Costruire il plot è la parte più difficile e impegnativa della scrittura, ci possono volere settimane perché è su quello che poi verrà costruita tutta l’impalcatura del romanzo. Una volta scritto il plot quello che consiglio sempre di fare è una scaletta dettagliata degli avvenimenti del romanzo: in questo modo si avrà un percorso definito e chiaro di come portare a termine la narrazione.

Quale importanza rivestono i dialoghi?
Sono molto importanti ma, purtroppo, sono anche molto difficili da scrivere. Un buon consiglio è quello di leggerli ad alta voce dopo averli scritti per sentire come suonano e capire se appaiono artefatti, tirati o poco credibili. Se accade meglio tagliarli e riportare le parole dei personaggi in maniera indiretta.

Come si scrive un finale efficace?
Inserendo un colpo di scena o, addirittura, lo svelamento del nome del colpevole proprio nelle ultime righe.

Paolo Roversi, scrittore, giornalista e sceneggiatore, ha pubblicato sedici romanzi tradotti in otto paesi. Ha fondato l’Accademia del giallo di Milano e insegna alla scuola Holden di Torino. Ha fondato inoltre il portale MilanoNera e il festival NebbiaGialla Suzzara Noir Festival.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti le novità!
Mi iscrivo
Niente spam, promesso! Potrai comunque cancellarti in qualsiasi momento.
close-link