Quante volte avremmo voluto spedire libri interessanti o semplicemente utili a qualche amico o parente e poi ci abbiamo rinunciato credendo che fosse una faccenda troppo costosa? Si sa, spesso i libri hanno un peso non indifferente e le tariffe non sono certamente basse.

In realtà, la soluzione più veloce e conveniente per inviare in tutta Italia uno o più libri si chiama Pieghi di libri ed è una modalità di spedizione presente nell’offerta di Poste Italiane da più di dieci anni, anche se in pochi la conoscono.

Grazie a questo servizio, dunque, è possibile spedire libri su supporto cartaceo e digitale e raggiungere ogni punto del territorio nazionale. La tariffa “Pieghi di libri” permette di risparmiare sui costi: contrariamente a quanto si crede, essa può essere usata da tutti, e non soltanto dagli addetti ai lavori, ovvero dalle case editrici. Le tariffe vantaggiose valgono per spedizioni fino a 5 chilogrammi di peso.

I dettagli sono indicati sul sito web di Poste Italiane, ma in generale è bene sapere che spedire un pacco di libri non tracciato, fino a 2 kg, costa solo 1,28 euro, che diventano 3,95 se il peso sale fino a un massimo di 5 kg. “Pieghi di Libri Raccomandato”, invece, permette di avere traccia della spedizione, e in questo caso il servizio avrà un costo di 4,63 € (per il pacco fino a 2 kg) o 7,30 euro (fino a 5 kg). Con 1,10 € in più è possibile richiedere anche l’avviso di ricevimento, come se fosse una raccomandata con ricevuta di ritorno. Se il peso sale, ad esempio con spedizione di più libri, bisognerà scegliere le tariffe per il Pacco ordinario (fino a 20 kg). Se si tratta di vendita di libri è possibile aggiungere a questa tariffa un’opzione per il pagamento in Contrassegno, in modo che il destinatario possa pagare direttamente al postino una volta avvenuta la consegna del pacco.

Occorre però fare attenzione al modo in cui viene confezionato il pacco che deve avere precise caratteristiche, pena la non applicazione della tariffa con perdita del risparmio previsto. In più, non si deve chiudere con nastro adesivo perché deve rimanere ispezionabile (e poi richiudibile) dal personale di Poste Italiane che voglia verificare che il contenuto sia effettivamente costituito da libri, in regione della tariffa agevolata.

Sulla busta chiusa, oltre all’indirizzo del destinatario, deve essere riportata la dicitura Pieghi di Libri (o Piego di libri) o Pieghi di libri raccomandato. È possibile inserire in uno stesso pacco anche più libri, purché si rispettino peso massimo (cioè 5 kg) e dimensioni consentite (45x45x5cm per i plichi rettangolari, 100×10 cm per i plichi cilindrici).

Per quanto attiene ai tempi di consegna, infine, la consegna è prevista entro cinque giorni, mentre per la posta prioritaria i tempi si riducono di gran lunga.

Tutti i dettagli sono disponibili sul sito di Poste Italiane. L’opzione dedicata alla spedizione di libri, sia su supporto cartaceo che informatico (cd-rom e dvd), è un modo economico per condividere storie di qualunque tipo in maniera low cost.

Angelica Sicilia