“Il vaso di Pandoro” di Selvaggia Lucarelli

Il vaso di Pandoro, Selvaggia LucarelliIl vaso di Pandoro. Ascesa e caduta dei Ferragnez
di Selvaggia Lucarelli
PaperFIRST

«Mani-piedi-bocca. Inizia da qui, dal nome curioso di un’infezione che provoca pustole nei bambini, e più raramente negli adulti, la storia d’amore che darà vita al neologismo sincratico più celebre della storia italiana: “Ferragnez”. E quell’infezione – particolare che oggi appare come una sorta di presagio o avvertimento – era il fastidioso strascico di un viaggio che aveva a che fare con la beneficenza.

Offerta

L’imprenditrice digitale Chiara Ferragni e il cantante Federico Lucia, in arte Fedez, si fidanzano infatti nel settembre del 2016 dopo una serie di incroci casuali, timide esche e sfacciati ammiccamenti. L’anno precedente si erano conosciuti a una cena di lavoro in cui lui era accompagnato dalla fidanzata dell’epoca, Giulia Valentina, e lei dal suo ex fidanzato, Riccardo Pozzoli (che ai tempi era, appunto, già ex). Chiara Ferragni dirà in seguito che quella sera il rapper le trasmise «un vibe rilassato». Qualunque cosa voglia dire «vibe rilassato», la lettura psicologica che Ferragni fece del futuro marito oggi sembra lievemente fuori fuoco, dal momento che Fedez appare irrequieto anche nella foto profilo di Instagram. Ma chi siamo noi per giudicare il talento precognitivo altrui? Nella primavera del 2016 lui inserì il nome di lei nel testo del suo nuovo brano firmato con J-Ax Vorrei ma non posto («Vi chiedo pardon / Ma non seguo il bon ton / È che a cena devo avere sempre in mano un iPhone / Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vuitton»). Piccola parentesi: la canzone è una critica alla generazione dipendente dai social e a chi non riesce a vivere il momento senza condividerlo sulle piattaforme. Insomma, considerata la piega che ha poi preso la loro relazione, a profezie non stava messo bene neppure lui. Fatto sta che Chiara è lusingata dalla citazione e decide di vivere appunto il momento privatamente: posta sui social un video in cui canta Vorrei ma non posto con le sorelle. Fedez vive il momento con altrettanto pudore e su Snapchat le domanda: «Chiara limoniamo?» Poi si scrivono, lui le chiede di vedersi, ma è estate e «le nostre agende non coincidevano», ha raccontato Chiara anni dopo in una diretta Instagram. Per la cronaca, le agende prevedevano un viaggio tra Cuba, Tulum e le Hawaii per Ferragni e una vacanza con jet privato a Ibiza con una famosa youtuber per Fedez. Insomma, si trattava di trovare spazio tra un meeting sulla sostenibilità ambientale e un ritiro ayurvedico. Per farla breve: i primi di settembre spostano i rispettivi impegni istituzionali, le loro agende finalmente coincidono e vanno a cena insieme vincendo le perplessità di lei che, come spiegherà in seguito, «era terrorizzata all’idea che i paparazzi potessero fotografarli». Del resto, il suo feroce attaccamento alla privacy è cosa nota. O meglio, è noto quanto poco ami che la sua privacy venga violata da qualcuno che non sia lei stessa in maniera ossessiva e pervicace, e per un motivo molto semplice: Chiara Ferragni, dai lontani esordi negli anni 2000 quando si chiamava Diavoletta87 su Netlog fino alla sua partecipazione a Sanremo 2023, ha filtrato ogni notizia che la riguardava attraverso la lente dei suoi social. In fondo, dunque, è perfino possibile che i paparazzi la spaventassero davvero. L’eventuale contenuto «Chiara Ferragni e Fedez si fidanzano» era un suo contenuto, non quello di altri.»

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti le novità!
Mi iscrivo
Niente spam, promesso! Potrai comunque cancellarti in qualsiasi momento.
close-link