“Il fascismo non è mai morto” di Luciano Canfora

Il fascismo non è mai morto, Luciano CanforaIl fascismo non è mai morto
di Luciano Canfora
Edizioni Dedalo

««Nòcciolo» del fascismo può ritenersi, al di là di altri caratteri contingenti, il suprematismo razzistico, in quanto punto terminale della costante esaltazione della propria nazione avvertita come “comunità naturale”. Meno importa la distinzione tra razzismo «biologico» e razzismo «culturale». La sostanza è, per entrambi, l’autosuggestione della superiorità «bianca», del mondo euro-americano. In Asia, fenomeno analogo fu il suprematismo omicida del fascismo giapponese nei confronti della Cina. […]

Offerta
Il fascismo non è mai morto
  • Canfora, Luciano (Autore)

Peculiare del fascismo italiano fu, appunto, di aver man mano favorito, sorretto, e alla fine reso norma e legge questo gruzzolo di concezioni para-positivistiche, pseudo-scientifiche devianti e dagli effetti mortiferi.»

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti le novità!
Mi iscrivo
Niente spam, promesso! Potrai comunque cancellarti in qualsiasi momento.
close-link