“Dizionario politico minimo” di Luciano Canfora

Dizionario politico minimo, Luciano CanforaDizionario politico minimo
di Luciano Canfora
a cura di Antonio Di Siena
Fazi Editore

«Il conflitto principale, e non sono certamente il primo a dirlo, è tra USA e Cina. È la vera grande guerra, per quanto ancora non combattuta con le armi. Almeno per ora.

La Russia è in una situazione paradossale perché mantiene una potenza militare tuttora ragguardevole e temibilissima. Ma allo stesso tempo ha una carenza spaventosa di strutture interne. Tra l’altro perché nel periodo sovietico lo Stato si identificava con il partito, era quella la vera struttura. Cancellato il partito, lo Stato non si ricrea dal nulla. E quindi abbiamo situazioni difficili da comprendere, anche nella nostra quotidianità, come un esercito, di fatto della Federazione Russa, che è un insieme di armate aggregate con un tasso di autonomia che i nostri incurabili analfabeti definiscono “mercenari”.

Offerta
Dizionario politico minimo
  • Canfora, Luciano (Autore)

Dopo aver frammentato la Jugoslavia, distrutto il Patto di Varsavia, portato la NATO a pochi chilometri da Leningrado, o Pietroburgo che dir si voglia, si può ancora considerare la Russia come una minaccia? La verità è che le sue ricchezze fanno gola a molti, basti soltanto pensare alle terre rare della Siberia. Dissolverla e frantumarla è il progetto principale.

È quindi tutto interesse della Cina salvare la Russia dalla disintegrazione pianificata in Occidente, diversamente si ritroverebbe sola. Al tempo stesso evita di farsi trascinare in una guerra guerreggiata. Per cui il quadro comporta, da parte di chi vuole occuparsi di problemi internazionali, una scelta che non è di campo, ma di prospettiva. Una scelta contro l’unipolarismo, che vorrebbe dire dominio mondiale del capitale finanziario avente come epicentro gli USA.»

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti le novità!
Mi iscrivo
Niente spam, promesso! Potrai comunque cancellarti in qualsiasi momento.
close-link